Dichiarazione di Memorial Internazionale sull’invasione dell’Ucraina

Condividiamo la traduzione del comunicato di Memorial Internazionale.

Chiediamo la fine dell’invasione.

La guerra mossa dal regime di Putin contro l’Ucraina è un crimine contro la pace e un crimine contro l’umanità.
Questa guerra rimarrà un capitolo vergognoso della storia russa.
Siamo contro la guerra in Ucraina e chiediamo l’immediata fine dell’invasione.

Il direttivo di Memorial Internazionale
Centro per i Diritti Umani “Memorial”

24 Febbraio 2022

 

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra. Jurij Ljapkalo, padre di Hlib, di Mariupol’: “In ogni cortile ci sono tombe di civili uccisi”.

Il toponimo Mariupol’, così come Buča, è divenuto tristemente famoso anche oltre i confini dell’Ucraina ed è assurto a emblema della guerra di annientamento portata avanti dall’esercito russo. Jurij Ljapkalo è padre di un bambino di soli tre anni, Hlib, che è vissuto con lui durante l’occupazione, e racconta la lotta quotidiana per prendersi cura del figlio.

Leggi