Francine Dominique Liechtenhan, Il Laboratorio del Gulag

Le origini del sistema concentrazionario sovietico Traduzione di Federica Giardini Torino, Edizioni Lindau, 2009

A 70 anni dalla chiusura del campo delle Solovki
e a pochi giorni dalle celebrazioni
della «Giornata della Memoria» per le vittime dei Gulag
(7 novembre 2009)
sconosciuto
presentano
IL LABORATORIO DEL GULAG
Le origini del sistema concentrazionario sovietico
di Francine-Dominique Liechtenhan
———————————————————————————-
Edizioni Lindau / «I Leoni» / pp. 318 / euro 24,50 / ISBN 9788871808352 / ottobre 2009
Con la prefazione dello storico Emmanuel Le Roy Ladurie
La traduzione dal francese è di Federica Giardini
———————————————————————————-
cover-gulag-web8

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Premio Alexander Langer 2023

Il 22 febbraio 2024 si è tenuta la cerimonia di conferimento del “Premio internazionale Alexander Langer 2023”, che è stato attribuito alla giornalista e attivista per i diritti umani bielorussa Olga Karach, con una menzione speciale all’associazione per i diritti umani ucraina Zmina.

Leggi

Voci dalla guerra. Valerija Kamins'ka, abitante di Mariupol'

Valerija Kamins’ka viveva a Mariupol’, aveva un’agenzia turistica. Poi sono arrivate le truppe russe, coi carri armati che sparavano a caso in mezzo alla città, distruggendo tutto, seminando la morte, impedendo di seppellire i morti. A salvare Valerija è stata la solidarietà di chi le stava accanto. Nell’intervista realizzata da Volodymyr Noskov e Denys Volocha racconta del periodo trascorso sotto l’occupazione russa di Mariupol’.

Leggi