Nuova ispezione alla sede di Memorial

Redazione Memorial Italia

La Redazione è composta da storici dell’Europa orientale, slavisti, traduttori e studiosi di memoria e storia e dei totalitarismi e collabora con ONG e istituzioni nazioni e internazionali per promuovere e divulgare progetti sulla storia sovietica e diritti umani.

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Nuova ispezione alla sede di Memorial

Il  21 marzo 2013 ha avuto luogo un’ispezione nella sede di Memorial Mosca, e in altre sedi di ONG sul territorio russo ( a San Pietroburgo, Penza , Orenburg, Saratov e in altre province).
Si tratta chiaramente di una campagna organizzata.
Funzionari dell’Agenzia delle imposte e del Ministero della Giustizia si sono presentati alla sede verso le ore 12. Alla stessa ora sono arrivati giornalisti di NTV , canale sempre pronto a discreditare l’opposizione russa. Memorial ha chiamato la polizia che ha allontanato i giornalisti.

L’ispezione è durata circa 8 ore. Gli ispettori sono usciti con 600 pagine fotocopiate.

Il video della reazione di Oleg Orlov e l’intervista a Arsenij Roginskij.

 

 

 

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra: Svitlana Holovata

Svitlana Holovata ha raccontato di come una granata sparata dai russi sia precipitata a casa sua senza esplodere, lasciando in vita lei e la sua famiglia. Dopo la fine della guerra Svitlana e il marito intendono ricostruire la loro casa a Moščun.

Leggi