Cavalli Gaetano

Aiutaci a crescere

Condividi su:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cognome: Cavalli

Nome: Gaetano

Figlio di: Domenico

Pseudonimo: Adolfo Portelli, Gino Spartaco, Cavalieri, Pat?la

Luogo e data di nascita: Nato a Valstagna (VI), il 12 luglio 1898

Origine sociale e percorso politico prima dell’arrivo in URSS: Bracciante. Membro del PCI, emigra in Francia nel 1923 per motivi di lavoro. Subisce varie condanne ed espulsioni in Francia, Lussemburgo, Svizzera, Belgio per attivit? politica e sindacale. Nel maggio 1932 spara a un esponente fascista italiano in Lussemburgo e ripara in URSS

Data dell’arrivo in URSS: 1932

Percorso professionale/politico in URSS: Lavora come muratore nel kolchoz “Sacco e Vanzetti” a Kerch’

Data, luogo e motivi dell’arresto: Arrestato a Odessa nel 1937 con l’accusa di trockismo e spionaggio a favore dell’Italia

Fonti archivistiche: RGASPI, 495 73 107; FIG, APC, 1921-1943, fasc. 1517; ACS, CPC busta 1197

 

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra: Svitlana Holovata

Svitlana Holovata ha raccontato di come una granata sparata dai russi sia precipitata a casa sua senza esplodere, lasciando in vita lei e la sua famiglia. Dopo la fine della guerra Svitlana e il marito intendono ricostruire la loro casa a Moščun.

Leggi