Cazzuli Taisija

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cognome: Cazzuli

Nome: Taisija

Figlio di: Lorenzo

Luogo e data di nascita: Nata a Tbilisi nel 1908.

Percorso professionale/politico in URSS: Nipote di un emigrato italiano stabilitosi a Tbilisi nel 1870. Cittadina sovietica, laureata in economia, lavora nel settore pianificazione della fabbrica di riparazioni locomotive e vagoni a Tbilisi

Data, luogo e motivi dell’arresto: Arrestata a Tbilisi nel 1941 con l’accusa di aver svolto propaganda antisovietica e avere espresso scontento per la posizione economica dei lavoratori, mandando critiche antisovietiche all’indirizzo di Stalin

Condanna: Condannata a 7 anni di reclusione il 12 novembre 1941 dal tribunale della ferrovia Transcaucasica, in base all’art. 58-10, 1. In carcere contrae una grave malattia ossea

Liberazione: Liberata nell’agosto 1948, si stabilisce a Rustavi (Georgia)

Riabilitazione: Riabilitata il 18 novembre 1959.

Fonti archivistiche: GARF f.R-8131 op.31 d.20658; Archiv Glavnoj Voennoj Prokuratury ;

 

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra. Valerija Kamins'ka, abitante di Mariupol'

Valerija Kamins’ka viveva a Mariupol’, aveva un’agenzia turistica. Poi sono arrivate le truppe russe, coi carri armati che sparavano a caso in mezzo alla città, distruggendo tutto, seminando la morte, impedendo di seppellire i morti. A salvare Valerija è stata la solidarietà di chi le stava accanto. Nell’intervista realizzata da Volodymyr Noskov e Denys Volocha racconta del periodo trascorso sotto l’occupazione russa di Mariupol’.

Leggi