Presentazione del libro “Leningrado Underground” di Marco Sabbatini

Condividi:

Mercoledì 21 aprile 2021 ore 18.30 via ZOOMCopertina del libro Leningrado Underground

Presentazione del libro Leningrado underground. Testi poetiche samizdat

di Marco Sabbatini

Edizioni WriteUp Site 2020

Presentano il libro:

Fausto Malcovati, Valentina Parisi, Marco Sabbatini, Anna Zafesova

L’underground di Leningrado è uno spazio culturale indipendente nella Russia sovietica del secondo Novecento, che dà voce a una feconda e composita pleiade di autori non ufficiali. Il volume propone un itinerario attraverso i linguaggi elaborati da questa seconda realtà artistico-letteraria, che sfugge alla censura e rielabora gli stilemi delle poetiche moderniste, subendo al contempo il fascino della filosofia religiosa, dell’esistenzialismo e dell’assurdo. In un contesto poco incline al dialogo estetico e ideologico, gli eroi di questo sottosuolo sviluppano tematiche proibite attraverso il samizdat, fenomeno che risulterà determinante per la propagazione delle istanze di una coscienza intellettuale autonoma e condivisa. Oltre il limine del socialismo reale, si distinguono in modo particolare i poeti di Leningrado, la cui vena creativa ha generato la più originale trasposizione in chiave contemporanea del mito letterario di Pietroburgo.

Marco Sabbatini insegna Letteratura e cultura russa all’Università di Pisa. I suoi ambiti si ricerca riguardano prevalentemente la Russia moderna e contemporanea. Alla letteratura del samizdat del secondo Novecento sono dedicati lavori pubblicati in russo, italiano, inglese e francese. Altri temi concernono l’emigrazione culturale e i rapporti letterari italo-russi, con contributi su Anna Achmatova e una monografia su Viktor Nekrasov. Ha tradotto diversi autori russi, curando, tra gli altri, volumi sul Vjaceslav Ivanov, Rid Gracev e Viktor Krivulin.

Registrazione via Zoom qui. Una email di conferma con le informazioni necessarie per entrare nel webinar sarà inviata una volta effettuata l’iscrizione.

 

 

Leggi anche: