In Russia ci sono 420 prigionieri politici

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Alla vigilia della Giornata della memoria delle vittime delle repressioni politiche in Russia (30 ottobre), il Centro per i diritti umani Memorial ha pubblicato una lista aggiornata dei prigionieri politici del paese. Al 27 ottobre, include 420 nomi.
Gli attivisti di Memorial hanno iniziato a stilare una lista di prigionieri politici alla fine degli anni 2000. Per molto tempo, l’elenco è stato composto da poche decine di nomi, ma il numero è aumentato bruscamente dal 2015. Il numero di prigionieri politici in Russia oggi è quasi cinque volte superiore a quello di cinque anni fa. Tutti sono perseguitate per il loro credo politico o religioso.

Qui un articolo di Meduza, con la lista completa delle persone perseguitate per motivi politici e religiosi.

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra: Svitlana Holovata

Svitlana Holovata ha raccontato di come una granata sparata dai russi sia precipitata a casa sua senza esplodere, lasciando in vita lei e la sua famiglia. Dopo la fine della guerra Svitlana e il marito intendono ricostruire la loro casa a Moščun.

Leggi