Inferno in Chechnya

La tragica storia della Cecenia dalla lotta con la Russia e l'Unione Sovietica all'attentato della Maratona di Boston

Inferno in Chechnya
The Russian-Chechen Wars, the Al Qaeda Myth, and the Boston Marathon Bombings
di Brian Glyn Williams

University Press of New England

Si segnala la pubblicazione di Brian Glyn Williams, professore di Storia Islamica all’Università del Massachussets Dartmouth. Il volume ritraccia la tragica storia della Cecenia dalla lotta con la Russia e l’Unione Sovietica all’attentato della Maratona di Boston. Una lettura obbligatoria per chiunque é interessato alla regione.

http://www.upne.com/1611687378.html

Aiutaci a crescere

Condividi su:

Per sostenere Memorial Italia

Leggi anche:

Voci dalla guerra. Iryna e Natalija Ostapovs’ki, madre e figlia: “Un razzo ha ucciso mio padre. Sono immagini che non mi usciranno più dalla memoria né dal cuore”

Brandelli di carne in un cratere: questo è tutto ciò che è rimasto del padre di Natalija e marito di Iryna, ucciso da una bomba russa nel villaggio di Červona Hirka, davanti agli occhi delle sue congiunte. Con lui è andata distrutta la casa, sono arsi tutti gli animali. Di fronte a questa scena apocalittica Iryna e Natalija sono annichilite, ma grazie alla solidarietà di altri ucraini sono riuscite a mettersi in salvo e a non lasciarsi andare. Ora confidano che tutte queste morti e distruzioni non restino impunite.

Leggi